Sezioni

sabato 4 febbraio 2012

FRASCATI: ORDINANZA SINDACO SULL'EMERGENZA IDRICA - La Redazione

Riceviamo e pubblichiamo l'ordinanza emanata stamane dal Sindaco di Frascati Stefano Di Tommaso sull'emergenza idrica, che ha colpito la città castellana quest'oggi:

Premesso che nella giornata odierna si sono verificate precipitazioni nevose con ripercussioni sul traffico e sulla viabilità cittadina; Considerato che le previsioni metereologiche segnalano la formazione di ghiaccio nelle strade della Città;

Che con appositi provvedimenti è stata disposta la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, insistenti nel territorio; 

Che al fine di prevenire pericoli alla pubblica incolumità e garantire la sicurezza stradale si ritiene necessario adottare il presente provvedimento contingibile ed urgente 

Informato il Prefetto di Roma; 

Visti gli artt. 50 e 54 del TUEL 

ORDINA 

A partire dalle ore 07,00 del 4 febbraio 2012 e fino alle ore 12.00 di domenica 5 febbraio 2012 il divieto della circolazione veicolare privata per tutti gli autoveicoli sprovvisti di catene a bordo e/o di gomme termiche/invernali e per tutti i ciclomotori e motoveicoli. 

Dal suddetto divieto di circolazione veicolare sono escluse le seguenti categorie: 

-veicoli privati adibiti a servizi tecnici e di manutenzione di diverso genere; 

-taxi ed autovetture in servizio di noleggio con conducente con concessioni comunali; 

-veicoli aventi massa massima non superiore a 3,5 tonnellate, adibiti al trasporto di medicinali e di valori; 

-veicoli impiegati dai medici in prestazione di emergenza, adeguatamente motivata; 

Tale provvedimento ha validità anche in assenza di segnaletica stradale, attesa la sua natura contingibile ed urgente, per cui risultano sufficienti gli avvisi alla cittadinanza diramati attraverso i mezzi di informazione. 

Il Comando del Corpo di Polizia Locale di Frascati è incaricato della esecuzione del presente provvedimento. 

In caso di inosservanza alle disposizioni della presente ordinanza si applicano le sanzioni previste dalla normativa vigente

1 commento:

  1. ma che c'entra con l'emergenza idrica??????? BOHHHH

    RispondiElimina