Sezioni

martedì 7 febbraio 2012

ALBANO: LA DESTRA INTERVIENE SULL'AREA ADIACENTE LA SCUOLA COLLODI - La Redazione

"I poveri cittadini di Albano Laziale hanno, finalmente (forse), capito le intenzioni dell'amministrazione comunale - afferma il commissario cittadino de "La Destra" Marco Chiandussi - circa la nuova destinazione d'uso dell'area adiacente la scuola Collodi: uno splendido campo da golf a 7858 buche. Si, perché quello che in passato era un piccolo campo da calcio, con il passare del tempo si è trasformato un po' in parcheggio e un po' in area sportiva, per diventare, infine, solo un parcheggio.
Da quanto sembra, come ci hanno fatto notare numerosi cittadini che abitualmente parcheggiano nell'area in argomento - continua Chiandussi - la metamorfosi continua. Infatti, quando si scende dalla macchina, non è raro andare a finire in una delle 7858 buche del nascente campo da golf. Lo scendere dall'auto diventa particolarmente piacevole soprattutto nelle romantiche piovose giornate autunnali e invernali, quando si ha il dubbio di aver sbagliato strada e di aver parcheggiato nelle Terme dei Papi di Viterbo. Siamo certi, che arrivato a questo punto dell'articolo, il lettore apparirà un po' disorientato. Purtroppo c'è poco da stupirsi, questa è la fedele fotografia del degrado, in pieno centro storico, di Albano Laziale. La rabbia del contribuente infangato (quello che scende dall'auto nelle giornate uggiose) aumenta in modo esponenziale solo se si ferma a pensare ai soldi spesi da questa amministrazione, da poco più di un anno, per sistemare l'area in questione con.....altra terra! Naturalmente, le piogge a seguire se la sono portata via (compresi i nostri soldi). E' possibile che non si riesca a dare una destinazione definitiva all'area? Se è un campo da calcio, crediamo sia opportuno vietare il parcheggio delle auto e sistemare l'area adeguatamente. Se è un parcheggio, sarebbe opportuno asfaltare l'area e migliorare la viabilità in ingresso e in uscita. Come appare oggi, è un indecente campo di parcheggio da golf. Chissà se qualche contribuente ha pensato di trovare una quarta soluzione - conclude l'esponente del partito di Francesco Storace - destinare l'area ad uso agricolo (coltivazione delle patate) dove l'attuale amministrazione possa dedicarsi (in modo più proficuo) all'attività della zappatura".

6 commenti:

  1. Ma chi è Chiandussi??????????? Chi è Chiandussi .... la destra di Albano ? mah..prendiamolo per buono qui chi fa prima si veste ..anzi si INVESTE!!

    RispondiElimina
  2. Il problema è chi è Chiandussi ? Scrive forse cose non vere ?

    RispondiElimina
  3. Roberto Cuccioletta7 febbraio 2012 16:43

    Chiandussi firma con nome e cognome. Non si veste nè si investe ma ci mette la faccia non come tanti anonimi subito pronti a denigrare.

    RispondiElimina
  4. LUIGI GUERRIERO7 febbraio 2012 20:04

    Concordo con Roberto Cuccioletta.
    Chiandussi ci mette la faccia e......ad Albano non è poco !
    Inoltre, ha il merito di aver posto l'attenzione su un problema, oggettivamente, incontestabile.
    Bravo Chiandussi.

    RispondiElimina
  5. Marco Chiandussi9 febbraio 2012 22:52

    Io mi presento e mi firmo con un nome e cognome e mi sono stufato del modo con cui si amministra questo territorio da oltre 30 anni, mi sto impegnando in prima persona ed ho cominciato a far notare le anomalie che esistono in questa Città.
    Inoltre non mi nascondo dietro l'anonimato per difendere questo o quello, come fa Lei, chiaro che per l'argomento in questione, tutti, vecchi e nuovi amministratori hanno le loro responsabilità, ed è ora che persone nuove che possiedono idee, tempo e capacità si mettano sedute ad un tavolo e comincino a pensare al bene del paese, per scalzare questi quattro cialtroni che da 30 anni governano questo paese arrivando ai risultati di oggi.
    Noi vogliamo una città restituita agli Albanensi, una città a misura d'uomo, con spazi verdi per bambini ed anziani, curati e controllati, vogliamo investimenti sulla cultura, con un nuovo piano di edilizia scolastica a portata di studenti e non vecchi edifici pericolosi e mal funzionati, vogliamo una riqualificazione del territorio sotto il punto di vista turistico, vogliamo la rivitalizzazione di tutte le discipline sportive esistenti ad Albano (non esiste soltanto il calcio come pensa qualcuno in questo comune).
    Queste persone che hanno vinto le ultime elezioni si professavano migliori dei loro precedessori e sciolinano tutte le loro conquiste in due anni di non governo.
    Albano ha bisogno di ben altro e qualora volesse possiamo sederci e discuterne insieme.
    Grazie
    Marco Chiandussi
    ladestra.albanolaziale@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marco,quell'area non è asfaltabile! Sarei più per tornare ad un campo da calcio o meglio a un bell'orto! Altro che km 0. Sarebbe proprio una bell'idea, dico sul serio! Magari riforniamo con prodotti di stagione la mensa. Sarei comunque per trovare soluzioni alternative, lungimiranti. Per esempio un miglioramento del servizio navette, che possa permettere a tutti di lasciare la macchina a casa - sappiamo perfettamente che quel parcheggio viene utilizzato solo di giorno, dalla persone che hanno negozi, o dagli insegnanti stessi. Quindi basterebbe essere un po più lungimiranti e fare in modo di recuperare spazi, utilizzabili da altri utenti - tipo fare una partita a calcetto o a pallavolo..... !:-)

      Elimina